Servizi nati dall’ attenta programmazione del lavoro, dal confronto dei risultati ottenuti, dallo spirito di condivisione.

Servizi fortemente radicati nel territorio in cui si realizzano e che contribuiscono al benessere della collettività che vi abita.

Servizi nati dai bisogni diretti dei cittadini, progetti che la cooperativa porta avanti in tutti i settori di interesse.

0% di donne in più dal 2013
0% di posti di lavoro in più rispetto al 2013
0nazionalità differenti

IL LAVORO CHE CREIAMO OGNI GIORNO

In seguito alle recenti fusioni ed all’attivazione di nuovi settori di attività, il numero dei dipendenti della cooperativa è cresciuto progressivamente negli ultimi anni. Sono sempre più numerose le opportunità di lavoro offerte.

Leggi tutto

CHI SIAMO

La cooperativa di solidarietà sociale L’Ovile da sempre si pone come obiettivo primario la proposta di percorsi riabilitativi a persone in stato di bisogno o disagio attraverso l’accoglienza e l’inserimento lavorativo.

Leggi tutto
pulizie

News

PRONTO A BREVE IL SUGO ALL’AMATRICIANA

10 settembre 2016
Tra pochi giorni sarà pronto il sugo all’amatriciana, un prodotto che L’Ovile ha preparato appositamente per sostenere una cooperativa sociale della zona colpita dal sisma del 24 agosto. Tutti potete contribuire all’iniziativa portandovi a casa un vasetto di sugo con un’offerta minima di 5,00 €. L’intero ricavato verrà devoluto alla cooperativa sociale, senza trattenere alcuna spesa di produzione. Trovate il sugo all’amatriciana nei consueti canali di vendita dell’Economia Soldale: nella sede di via De Pisis, al mercato di piazza Fontanesi e di Castelnovo Monti e alle fiere (la prossima sarà a Guastalla). L’iniziativa è stata resa possibile con il contributo del Consorzio Oscar Romero e dell’Azienda Agricola Antico Podere Ferrari.

RIAPRE L’EDICOLA DELL’OSPEDALE

10 settembre 2016
Il 15 settembre riaprirà il punto vendita presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova. L’Edicola che si trova all’ingresso dell’ospedale, ora in gestione a L’Ovile, riaprirà i battenti con i consueti prodotti: quotidiani, libri e articoli sanitari. Ad essi se ne affiancheranno numerosi altri tra cui articoli di cancelleria, di puericultura, per nascite, intimo e pigiami. A completare l’offerta troveranno spazio anche oggetti da regalo realizzati dal nostro laboratorio Ecocreativo e da K-Lab e un angolo specifico dedicato ai libri per bambini curato in collaborazione con Reggio Children. L’Edicola dell’Ospedale non sarà solo una merceria o una cartoleria. Sarà anche una vetrina dei valori della Cooperativa, un crocevia strategico per parlare di rispetto delle diversità, corresponsabilità, sostenibilità… Ma l’opportunità più grande che L’Edicola dell’Ospedale ci offre è di poter mettere in pratica un nuovo progetto di inclusione sociale poiché da lì partiranno attività e servizi ai cittadini, siano degenti, visitatori o personale ospedaliero, che vedono il coinvolgimento dei ragazzi dei diversi Servizi di Accoglienza e Inclusione della Cooperativa e che offriranno importanti occasioni di socializzazione così preziose per loro ma non solo.

FESTA D’AUTUNNO AGLI ORTI MONTENERO

10 settembre 2016
Dalle ore 16,30 alle 19,30 di sabato 1° ottobre stiamo organizzando una festa presso gli Orti Comunali in via Montenero 11 dove abbiamo in gestione il nostro pezzetto di orto. Il programma della giornata, che sarà dedicato alla raccolta fondi a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto, prevede visite guidate, musica, buffet con i prodotti dell’orto e pesca/lotteria di beneficenza “il cesto degli orti”. Assieme a L’Ovile promuovono l’iniziativa l’Associazione Centrovisivo e la Cooperativa Dimora d’Abramo. Non mancare! L’iniziativa giunge alla chiusura di un fitto cartellone di eventi culturali, spettacoli, dibattiti dal titolo L’estate nell’orto con il quale l’amministrazione comunale ha valorizzato questa importante esperienza di agricoltura urbana. L’iniziativa nasce con l’intento di favorire relazioni, creare socialità e consentire di approfondire temi di orticoltura e sostenibilità ambientale. A Reggio gli orti urbani stanno infatti diventando centri di socialità, luoghi nei quali studiare con i cittadini nuove forme di sviluppo economico sostenibile. L’obiettivo è fare dell’agricoltura urbana un terreno di inclusione per stimolare nuovi processi di innovazione sociale. Da settembre a primavera 2017 sono stati programmati quattro cicli di formazione, dal 15 settembre alla primavera del 2017 nei centri sociali Spallanzani, Montenero, Orologio, e Orti canale di Secchia sulle diverse tecniche colturali e la gestione sostenibile delle risorse naturali, quale l’acqua. pagina del comune

AGGIORNAMENTI DAL PROGETTO IN MADAGASCAR

9 settembre 2016
Lunedì 18 Luglio è passato in Cooperativa Luciano Lanzoni servo della Chiesa, missionario in Madagascar, per aggiornarci sul progetto di accoglienza e reinserimento lavorativo di ex carcerati. Con questo progetto, che L’Ovile sostiene da qualche anno, viene selezionato e insacchettato il compost ottenuto dai rifiuti organici recuperati dalla discarica di Ambositra. Dall’inizio del progetto ha già coinvolto circa 70 ex carcerati. Luciano ci ha riferito che il compost è regolarmente prodotto e certificato nonostante le difficoltà di commercializzazione. Il vescovo di Reggio ha deciso che il sacerdote che ora è ad Ambositra, don Giovanni Davoli, rientrerà in Italia alla fine del 2017 e non ci saranno altri preti che andranno ad Ambositra, quindi il progetto non avrà più un referente italiano. La ricerca di nuovi referenti è già iniziata ma la sorte del progetto dipenderà molto dalla volontà del sacerdote che sarà nominato dalla diocesi locale come cappellano del carcere. Per quel che riguarda il nuovo referente commerciale un candidato potrebbe essere mr. Lolà ex referente della Jaune Chambre che già ha collaborato con il progetto in passato. Luciano ci ha chiesto di continuare a sostenere il progetto e la comunità alloggio che fino ad oggi ha ospitato 10 ragazzi. Purtroppo il lavoro svolto non è sufficiente per permettere agli ospiti di garantirgli l’autonomia e uscire così dalla comunità alloggio. Il 2017 sarà quindi un anno di cambiamenti mirati a vincere la scommessa della sostenibilità economica. Nel 2015, a sostegno del progetto, L’Ovile ha contribuito con 3000 € di cui 420 € raccolti con l’iniziativa dell’asta natalizia. Continueremo senz’altro a sostenerlo nei prossimi due o tre anni. Soci, collaboratori e amici possono contribuire con una offerta.

PROSSIMA ASSEMBLEA PER SOCI

8 settembre 2016
VENERDì 9 SETTEMBRE 2016 ore 17,30, presso la Sede La Polveriera via Terrachini, 18 a Reggio Emilia per discutere e deliberare sul seguente ORDINE DEL GIORNO: Presentazione, e discussione del Bilancio del primo semestre 2016; Comunicazioni del presidente e del direttore in merito a nuovi progetti della Cooperativa; Aggiornamenti in merito ai principali progetti in corso della Società; Varie ed eventuali.

RATING DI LEGALITA’

8 settembre 2016
Confermate a L’Ovile le tre stellette del Rating di Legalità, il punteggio massimo che ci conferma al vertice delle 21 aziende reggiane. Approvato dal Parlamento alla fine del 2012 ed entrato in vigore con il Regolamento dell’Agcm nel 2013, il Rating di legalità è lo strumento “premiale” con cui è stato affidato all’Antitrust il compito di attribuire un punteggio, da una a tre “stellette”, alle imprese virtuose che hanno un fatturato di oltre due milioni di euro annui e che corrispondono a una serie di requisiti giuridici. Per ottenere una “stelletta”, il titolare dell’azienda e gli altri dirigenti non devono avere precedenti penali o tributari. Oltre a non essere stata condannata nel biennio precedente per illeciti antitrust, l’impresa deve effettuare pagamenti e transazioni finanziarie oltre i mille euro esclusivamente con strumenti tracciabili. Per ottenere un punteggio più alto, il Regolamento indica altri sei requisiti: due “stellette” se ne vengono rispettati la metà, tre “stellette” se vengono rispettati tutti. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato rende noto attraverso un comunicato sul proprio sito istituzionale che dal primo semestre 2015 al primo semestre 2016, sono aumentate del 45% le richieste pervenute all’Antitrust per ottenere il Rating di legalità, il riconoscimento “premiale” per le imprese più virtuose. Solidarietà e legalità sono le due direttrici de L’Ovile, convinta che combattere la corruzione e garantire un mercato trasparente nell’affidamento dei servizi del settore pubblico siano tanto importanti quanto proporre opportunità di lavoro e crescita a persone in situazioni di difficoltà. sito AGCM per approfondimenti